Ponte della Cattedrale

Per arrivare in Ostròw Tumski dall’Isola della Sabbia si attraversa il Ponte della Cattedrale. Il ponte è un importante passaggio per i visitatori, visto che collega due delle più importanti attrazioni turistiche della città: Ostròw Tumski e Rynek. La struttura oggi esistente fu realizzata nel 1889 in sostituzione della originaria costruzione lignea. Il ponte ha una lunghezza di 52,2 m e una larghezza di 6,8 m, le campate misurano 25 m. Nella seconda metà del XIX secolo dalla parte collegata all’Isola della Sabbia sono state collocate due sculture neo-gotiche che rappresentano Sant’Edvige, patrona della Slesia, e San Giovanni Battista, patrono dell’Arcidiocesi di Breslavia.

Il ponte con le chiese dell’Isola sullo sfondo sono diventate un motivo caratteristico di numerose cartoline, fotografie e dipinti. Il ponte viene anche chiamato “Ponte dell’amore” visto esiste da qualche tempo la curiosa abitudine da parte delle coppie innamorate di apporre un lucchetto sulle inferriate del ponte, come simbolo di un legame indissolubile.

In realtà l’usanza è nata in Italia nel 2004, quando in una scena nel film ispirato al romanzo Tre metri sopra il cielo di Federico Moccia, una coppia di innamorati legò una catena con due lucchetti sul Ponte Milvio a Roma.

Da allora sul Ponte cominciarono ad essere attaccati numerosi lucchetti e pian piano l’abitudine si estese ad altre città italiane e poi europee.

 

Lucchetti sul Ponte della Cattedrale

 

Sul ponte si possono vedere, ancora funzionanti, antiche lampade a gas, che ogni sera, un addetto, chiamato “Signor Lumaio” provvede manualmente ad accendere, creando un’atmosfera davvero suggestiva.